martedì 15 marzo 2016

Elettricità

Non so proprio spiegarlo, ma è quella sensazione che d'improvviso ti prende. E' come se il tuo corpo fosse attraversato da milioni di fili elettrici impazziti. Una corrente prima calda, poi fredda ti attraversa il corpo,
Il primo organo che reagisce è lo stomaco.
No, non è un crampo, nè un dolore, ma una sensazione di vuoto, di nodo, di peso.

Subito è la testa a farsi sentire.

Un cerchio doloroso, intenso sottile, persistente. Un calore che ti prende le gote e il collo. Le orecchie si fanno di fuoco.

Cominci poi a sentire un ronzio incessante. un frastuono che ti intorpidisce, ma che nello stesso tempo ti fa impazzire.

Infine le gambe. I quadricipiti sembrano stretti in una morsa avvolgente. Fai fatica a stare seduto. Vorresti alzarti, ma le gambe ti respingono.

La chiamano ansia. Per me è la schifezza della vita.
blog comments powered by Disqus
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...