martedì 15 marzo 2016

C'è da fare quello che c'è da fare

Non esiste metodo alcuno, ma solo la triste esperienza di colui che tocca con mano la cattiveria del cuore umano.
Ti accorgi di esistere solo perché le tue mani sono fredde come il marmo e il tuo stomaco è come se avesse ricevuto mille pugni.
Un ronzio incessante colpisce la tua testa mentre il disgusto prende il sopravvento.
blog comments powered by Disqus
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...