martedì 24 luglio 2012

Converti i tuoi PDF in tutti formati (word,excel,html)

Il PDF è il formato di file che più utilizziamo nella nostra attività lavorativa. Moduli, normative, circolari tutto nel formato di Adobe.

Un problema, però rimane.

I PDF non sono facilmente modificabili, per cui spesso è necessario risalire ai file di origine, siano essi Word, Excel, Html.

Esistono dei tools sul web che risolvono il problema ognuno dei quali con i suoi pregi e i suoi difetti.


La soluzione è :

Cometdocs Conversion Network

Un unico prodotto che consente la conversione completa in ogni formato.

Il servizio è totalmente free, non c'è bisogno di nessuna registrazione e anche questa è una "scocciatura" in meno.

Go To : Cometdocs

lunedì 23 luglio 2012

Remember the War


"Il mondo deve sapere quello che è successo e non dimenticare mai
Generale Eisenhower


Per non dimenticare la più grande carneficina della storia dell'umanità.
Ricordiamo come tutto questo ebbe inizio.

rememberthewar

1934 Norimberga, congresso del partito nazista.

Hitler parla davanti un'assemblea entusiasta.

Ricordiamo tutto ciò affinchè non accada più.

Go To: Rememberthewar

venerdì 13 luglio 2012

giovedì 12 luglio 2012

Come riconoscere un font

Come riconoscere un font

A volte vediamo delle scritte veramente carine e ci domandiamo quale font è stato utilizzato.

E mica è facile riconoscere un font!

Anzi diciamo pure che la cosa è particolarmente difficile.

Conoscere un font da un sito, da un'immagine, per poi utilizzarlo nel nostro blog o per le nostre illustrazioni è una cosa che può tornare utile.


Come fare?


Rivolgersi a un grafico, consultare un database con migliaia di font per vedere di beccarlo?

Noooo! Niente di tutto questo, perchè ed è incredibile a dirsi esiste il servizio web che riconosce i font!

Come?

Abbastanza semplice il procedimento: basta caricare un'immagine col font oggetto della nostra indagine ed ecco che il sito dopo una rapida elaborazione ci fornisce il  nome del font.
Incredibile, ma vero!

Per avere risultati ottimali è necessario rispettare i suggerimenti del sito sulla qualità e dimensioni dell'immagini da caricare.

Se volete provare, questo l'indirizzo web: What the Font!

giovedì 5 luglio 2012

Lo Yoga della risata

Sì, esiste anche lo yoga della risata, che è una cosa piuttosto seria e scusate il bisticcio di parole.

Lo Yoga della risata si basa sulla teoria secondo cui, il nostro subconscio non riesce a distinguere se una risata è reale o autoindotta.
Partendo da questo assunto il medico indiano Madan Kataria ha eleaborato la tecnica dello Hasayayoga, lo Yoga della risata, per l'appunto.
Ma di cosa si tratta?
In breve si accoppiano le tecniche di respirazione profonda, tipiche dello Yoga al riso.
Risate e respirazione all'unisono.
Una seduta di Hasayayoga prevede degli esercizi preparatori che hanno lo scopo di eliminare ogni tipo di imbarazzo tra i partecipanti e di instaurare un'atmosfera di gaiezza e di gioiosità infantile.

Dopo di che, non è difficile indurre a ridere e la contagiosità della risata completa l'effetto desiderato.

I benefici del ridere sono ormai accettati da gran parte dei medici e degli scienziati, per cui una tecnica che associa al ridere lo yoga non può che essere estremamente salutare.
Per chi volesse maggiori informazioni: www.yogadellarista.it


Ecco un video esplicativo:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...