martedì 26 luglio 2011

Il nemico pubblico n°1: il vicino d'ombrellone

Più delle zanzare, peggio del maltempo, il personaggio che più attenterà alle vostre vacanze, sarà il vicino di ombrellone.

  • Sarà presente sempre, sia che scegliate di andare al mare alle 7 del mattino,
    sia che decidiate di affrontare le calde ore del primo pomeriggio
    e anche se resterete fino al tramonto;
  • il vicino d'ombrellone ha sicuramente dei bambini, figlio o nipoti, diretti discendenti di Attila.
    I piccoli barbari sono dotati di armi sofisticatissime e letali, palloncini d'acqua, racchettoni, palloni e le pericolosissime bocce di legno.
    Il loro passatempo preferito è quello di costruire castelli di sabbia sul tuo lettino quando non ci sei;
  • il vicino d'ombrellone possiede almeno tre cellulari che squillano in continuazione con suonerie amplificate;
  • le donne del vicino d'ombrellone sono di norma brutte;
  • il vicino d'ombrellone si intromette in ogni tua discussione;
  • il vicino d'ombrellone, ogni giorno ti chiede perchè sei così bianco!
  • Non capirai mai qula è il lavoro del tuo vicino;
  • il "Buongiorno" del tuo vicino d'ombrellone ha gli stessi decibel del cannone del Gianicolo;
  • il vicino d'ombrellone ama fare gavettoni;
Quest'anno, però sono deciso a non soccombere e sto definendo una strategia difensiva.
Suggeritemi le vostre!
blog comments powered by Disqus
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...