venerdì 30 gennaio 2009

In Italia si usa poco la carta di credito,credo di sapere il perchè

In Italia l'uso quotidiano della carta di credito non è ancora tanto
diffuso come negli altri Paesi . La Visa, in collaborazione con
Pagobancomat su un sito molto accattivante ci invita ad usare questo
strumento di pagamento puntando su tre caratteritiche : comodità,
sicurezza, convenienza. Ma io vorrei ribattere proprio su queste
affermazioni per dimostrare perchè gli italiani sono ancora
difffidenti sul pagamento elettronico.
Comodità : certo, quando si deve fare un acquisto di una certa
importanza, è comodo non portarsi dietro tanti contanti. Ma nelle
piccole spese di tutti i giorni arrivno le difficoltà : non tutti gli
esercizi commerciali hanno il POS, soprattutto quelli più convenienti
che preferiscono vendere per contanti , magari non emettendo neanche
lo scontrino. Nel periodo dei saldi, poi, molti negozianti, con varie
scuse non accettano le carte , anche se per Legge dovrebbero farlo
sempre, e questo perchè vendendo già a prezzi scontati non vogliono
rimetterci anche i soldi delle commissioni.Inoltre non è vero, come
si vede nello spot, che è un mezzo più rapido di pagamento, spesso le
file alle casse si formano proprio a causa di chi deve pagare con la
carta.
Sicurezza : se perdi o ti rubano i contanti, pazienza, hai perso solo
quelli. Ma se ti sottraggono la carta di credito è assicurato che ti
alleggeriscono il conto prima che tu riesca a bloccare la carta. Devi
fare una bella trafila per cercare di mettere al riparo i tuoi soldi :
telefonare per bloccare la carta, andare a fare la denuncia, andare
alla tua banca con la denuncia. Nel frattempo già ti hanno sottratto
dei soldi , anche se avevano bisogno di un Pin ( non so come fanno, ma
lo fanno ) e in qusto caso ti accusano di aver tenuto il Pin insieme
alla carta e cercano di sottrarsi alle loro reponsabità.
Convenienza : la convenienza è solo della banca che emette la carta.
Se devi prelevare del contante allosportello paghi una commissione se
non si tratta di un'agenzia della tua banca, se si tratta di carte
revolving paghi un sacco di interessi, inoltre pagando con la carta
non ti rendi conto di quanto spendi, ti sembra tutto più facile e così
puoi sforare facilmente dal budget di spesa che ti eri prefisso.
Per questo noi italiani preferiamo usare la carta solo quando è
necessario e usare il contante per le piccole spese di tutti i giorni.
blog comments powered by Disqus
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...