sabato 24 gennaio 2009

Attenzione ai colluttori, rinfrescano l'alito,ma possono macchiare i denti

All'alito fresco e al sorriso smagliante ci teniamo tutti. E siamo
pronti a provare qualsisi prodotto che ci consiglia la pubblicità, dal
dentifricio che rende abbaglianti i denti in un attimo al chewingum
che rinfresca la bocca come il vento dell'artico al colluttorio che
spazza via la placca con la forza di onde dell'oceano. E' proprio il
mercato dei collutori che ha avuto un'impennata notevole in questi
ultimi tempi.Ma attenzione, molti di questi preparati non sono
semplici cosmetici ma veri e propri medicinali da usare sotto
controllo medico, poichè hanno una forte azione disinfettante e
antinfiammatoria e contengono gli stessi principi attivi dell'Aulin
quindi sono indicati solo in caso di problemi alle gengive o durante
una cura odontoiatrica e devono essere usati solo per un limitato
periodo di tempo, altrimenti possono causare sgradevoli effetti
collaterali : macchie nere sulla lingua e sui denti,
sensibilizzazione, perfino alterazione del gusto e infiammazioe delle
mucose orali Questi prodotti però sono venduti liberamente e i
consumatori, pensando di aumentarne l'efficacia, li usano anche più
volte al giorno. I dentisti dell'ANDI , per contrastare l'alitosi ed
eliminare i batteri dal cavo orale,consigliano di lavarsi i denti dopo
ogni pasto e usare il filo interdentale, limitando l'uso del
colluttorio che comunque deve essere scelto sempre su indicazione del
proprio dentista che saprà consigliare i preparati più idonei e
innocui.
blog comments powered by Disqus
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...